sfondo

Ottenere crediti formativi

In base alla delibera del Collegio dei Docenti del 04/12/2013, per l’assegnazione del punteggio nelle classi terze, quarte e quinte concorrono i seguenti elementi:
·         Le attività complementari e integrative organizzate dalla scuola danno origine a credito formativo solo se conducono a una certificazione rilasciata da un Ente esterno (ECDL, certificazioni linguistiche...)
·         Le esperienze che possono dar luogo a crediti formativi non devono avere carattere occasionale; le attestazioni (redatte su carta intestata) devono altresì indicare chiaramente il periodo e la durata dell’attività svolta
·         La certificazione dei crediti formativi all’estero deve essere convalidata dall’autorità diplomatica o consolare.
 
Ogni certificazione di credito formativo deve essere presentata alla Segreteria Didattica e fatta protocollare entro il 15 Maggio di ciascun anno scolastico.
 
La recente riforma della scuola (L. 107/15, art. 30) sottolinea l’importanza delle varie esperienze maturate dall’allievo:“Nell'ambito dell'esame di Stato conclusivo dei percorsi di istruzione secondaria di secondo grado, nello svolgimento dei colloqui la commissione d'esame tiene conto del curriculum dello studente”.
Il credito scolastico è assegnato sulla base della seguente tabella:

Media dei voti Credito Scolastico (Punti)
  Classe 3° Classe 4° Classe 5°
M = 6 3-4 3-4 4-5
6 < M ≤ 7  4-5 4-5 5-6
7 < M ≤ 8 5-6 5- 6 6-7
8 < M ≤ 9 6-7 6-7 7-8
9 < M ≤10  7-8 7-8 8-9

NOTA - M rappresenta la media dei voti conseguiti in sede di scrutinio finale di ciascun anno scolastico. Al fini dell’ammissione alla classe successiva e dell’ammissione all’esame conclusivo del secondo ciclo di istruzione, nessun voto può essere inferiore a sei decimi in ciascuna disciplina o gruppo di discipline valutate con l'attribuzione di un unico voto secondo l'ordinamento vigente. Sempre ai fini dell’ammissione alla classe successiva e dell’ammissione all’esame conclusivo del se condo ciclo di istruzione, il voto di comportamento non può essere inferiore a sei decimi. Il voto di comportamento, concorre, nello stesso modo dei voti relativi a ciascuna disciplina o gruppo di discipline valutate con l’attribuzione di un unico voto secondo l’ordinamento vigente, alla determinazione della media M dei voti conseguiti in sede di scrutinio finale di ciascun anno scolastico. Il credito scolastico, da attribuire nell'ambito delle bande di oscillazione indicate dalla precedente tabella, va espresso in numero intero e deve tenere in considerazione, oltre la media M dei voti, anche l'assiduità della frequenza scolastica, l'interesse e l'impegno nella partecipazione al dialogo educativo e alle attività complementari ed integrative ed eventuali crediti formativi. Il  riconoscimento di eventuali crediti formativi non può in alcun modo comportare il cambiamento della banda di oscillazione corrispondente alla media M dei voti.

Link social

Iscriviti ai nostri canali social

Informazioni, aggiornamenti, foto, video e moltro altro.

Contatti

Scuola Secondaria II grado Statale Liceo Scientifico “Niccolò Copernico”

via Borgovalsugana, n° 63 - 59100 Prato (PO)
telefono 0574 596616 fax 0574 592888
Codice Ministeriale POPS02000G
E-mail: pops02000g@istruzione.it
PEC:POPS02000G@pec.istruzione.it

Codice fatt. elettronica: UFHVKQ
CC postale: 21715503
IBAN CC postale: IT40H0760102800000021715503